Un errore comune che riguarda la pronuncia della lettera S (italiano per stranieri)

Pronuncia della S: un errore che viene fatto molto spesso da chi impara l'italiano come lingua straniera

In questa lezione spiego un errore molto comune che riguarda la pronuncia della lettera S nei gruppi consonantici SL, SM, SN, SR.

Per far partire il video, cliccaci sopra!

Trascrizione completa del video | English version

Ti potrebbero interessare anche queste video-lezioni

Trascrizione completa del video

Di seguito trovi il testo del video | Full English transcript

In questo video parlo di un errore che viene fatto veramente molto spesso dalle persone che hanno imparato l'italiano come lingua straniera. L'errore riguarda la pronuncia della lettera s.

Se non sei un madrelingua italiano, ma hai imparato l'italiano come lingua straniera, molto probabilmente fai questo errore, ma non sai che è un errore.

Questo è un errore di pronuncia subdolo e sistematico, nel senso che molte persone sbagliano non tanto perché non riescono a pronunciare bene determinate combinazioni di lettere, ma perché pensano che determinate sequenze vadano pronunciate in un determinato modo.

Quindi non è tanto un discorso di non avere una pronuncia identica a quella dei madrelingua, ma è proprio un discorso di pronunciare un suono quando in realtà bisognerebbe pronunciare un altro suono.

Cioè in determinate sequenze la lettera, il segno grafico S va pronunciato come /S/, in altre sequenze va pronunciato come /Z/.

E in questo video parlerò di quattro sequenze che vengono pronunciate in modo sbagliato da tante persone.

Ripeto: non è un discorso di non riuscire a pronunciare determinate sequenze in modo perfetto, ma è proprio un discorso di pronunciare /S/ quando in realtà bisognerebbe pronunciare /Z/.

Molto probabilmente anche tu fai questo errore, solo che non sai che è un errore. Come dicevo, questo è un errore molto subdolo ed è molto difficile da notare, ma, se guardi questo video fino in fondo, potrai migliorare da subito la tua pronuncia.

Secondo alcuni guru che fanno dei video su come imparare l'italiano, su quali sono le tecniche più efficaci per imparare l'italiano ecc. ecc., correggere gli errori è sbagliato, perché in fondo gli errori si correggono da soli.

Cioè, secondo loro, se una persona vuole imparare bene l'italiano, è sufficiente che guardi centinaia di migliaia di telefilm, di materiali "autentici" tra virgolette, e poi per magia si correggeranno tutti gli errori di pronuncia.

In realtà in questo caso vi posso assicurare che ci sono persone che per esempio vivono in Italia da 20 30 anni e continuano a fare questo errore, proprio perché non sanno che è un errore.

Contrariamente a quanto sostengono alcuni guru su Internet, alcuni errori non si correggono da soli, ma è necessario che la persona noti che è un errore.

Va be', comunque sia, io sono Luca e ti do il benvenuto sul mio canale. Welcome!

Se vuoi imparare bene l'italiano, ti consiglio vivamente di iscriverti e di attivare le notifiche, perché su questo canale pubblico regolarmente delle lezioni su vari aspetti della lingua italiana, compresi gli errori più comuni in italiano.

Detto ciò, passiamo al nostro errore!

Come dicevo, l'errore riguarda la pronuncia della lettera S. Più precisamente l'errore riguarda la pronuncia di 4 gruppi consonantici: S + L, S + R, S + M, S + N

Partiamo dalla prima combinazione, cioè S + L!

Molti studenti di italiano dicono /slacciare la cintura/. Quindi pronunciano una S sorda. Il suono della S è simile a quello della S nella parola "sono". Quindi molti stranieri dicono /slacciare la cintura/. Cioè si sentono chiaramente due suoni: il suono /S/ e poi il suono /L/, quindi /slacciare/.

Oppure un altro esempio potrebbe essere: "Mi si sono slacciate le scarpe". Di nuovo, c'è chiaramente un suono /S/ e poi /L/: slacciate.

Il problema è che queste parole non andrebbero pronunciate così, ma andrebbero pronunciate nel modo seguente: /zlacciare la cintura/ e /mi si sono zlacciate le scarpe/.

Quindi il suono della S in questo caso è più simile al suono della S intervocalica che troviamo in una parola come "rosa", quindi è una Z non è una S.

Notate la differenza? Slacciare e zlacciare. Oppure /slacciate/ e /zlacciate/.

Per esempio, c'è il verbo "slegare". Es. "Il prigioniero è stato slegato". "Slegare" è il contrario di "legare" e vuol dire fondamentalmente che il prigioniero prima era stato legato con qualcosa e poi gli hanno tolto le cose con cui era stato legato.

Ecco, la pronuncia è zlegare, l'hanno zlegato, è stato zlegato. C'è un suono che è simile a quello della S intervocalica che troviamo nella parola "rosa", "riso". un suono Z, non un suono S.

Qual è l'errore? Che molte persone fondamentalmente pronunciano due suoni separati, cioè il suono /S/ e poi il suono /L/ e dicono /slegato/, /slegare/ e così via. Va be', avete capito il concetto!

Facciamo un altro esempio: "Ho comprato una slitta".

La slitta non so se sapete cos'è. Va be', comunque sia, magari vi metto un'immagine. Questa parola si pronuncia così: /zlitta/. Non si pronuncia /slitta/. Molte persone sbagliano e dicono /slitta/.

Poi, va be', c'è il verbo "slittare". Di nuovo diciamo zlittare, non slittare.

Un altro esempio potrebbe essere il verbo "slogare". Sentite la differenza tra zlogare e slogare? In italiano la pronuncia corretta è zlogare.

Questo errore viene fatto molto, molto, molto spesso dagli americani, dagli inglesi e in generale dagli anglofoni, e viceversa noi italiani tendiamo a fare l'errore opposto quando parliamo in inglese.Per esempio, il 90% degli italiani dice zlaid non dice slaid.

Questo se vogliamo conferma un po' questa regola non scritta per cui la S seguita da L si pronuncia Z. Per esempio in italiano diciamo: /zlovakkia/, /zlovenia/, /izlanda/, /ozlo/, /lingue slave/.

Come vedete, in tutte queste parole c'è la combinazione S + L che viene pronunciata con una S sonora simile a quella delle parole "rosa" e "riso".

Comunque sia, lo stesso discorso vale per la combinazione S + R.

Facciamo subito un esempio! "Giovanni vive in modo sregolato". Cosa significa "in modo sregolato"? Senza regole.

Come vedete io ho detto /in modo zregolato/ e non /in modo sregolato/. Di nuovo, la pronuncia della S è più simile a quella della S intervocalica.

Allo stesso modo, si dice /zrotolare/ e non /srotolare/.

Non so se conoscete il verbo "srotolare". Cosa significa "srotolare"? Qui con me ho un elastico, l'ho arrotolato. Significa che l'ho avvolto su se stesso. "Srotolarlo" vuol dire fare così. L'ho srotolato.

Un altro esempio potrebbe essere srotolare una pergamena. Per esempio facciamo finta che questa sia una pergamena. Ecco così la pergamena è arrotolata. La pergamena è stata arrotolata. Se faccio così, la srotolo.

Comunque sia, al di là del significato, l'importante è capire che si dice /zrotolare/ e non /srotolare/.

Un altro esempio potrebbe essere: "Dovresti sradicare le cattive abitudini dalla tua vita".

Cosa significa "sradicare"'? Significa fondamentalmente strappare via, strappare anche tutte le radici. Di solito viene usato in riferimento agli alberi. Se un albero viene sradicato, vuol dire che viene abbattuto e vengono portate via, cioè strappate, anche le radici. Il verbo "sradicare" è proprio collegato alla parola "radice". Sradicare vuol dire strappare via.

Ma comunque il punto non è questo. Il punto è che io dico /zradicare/ e non dico /sradicare/.

La terza sequenza per cui vale questo discorso è la combinazione S + M.

Per esempio: "La polizia ha smascherato la sua truffa".

Come vedete, io ho detto /a zmaskerato/, non ho detto /a smaskerato/

Cosa vuol dire "smascherare"? Vuol dire togliere la maschera. Questo in senso letterale. In particolare la frase "ha smascherato la sua truffa" vuol dire che la polizia ha scoperto la sua truffa e ha mostrato a tutti che era una truffa.

Un altro esempio potrebbe essere: "Non devi sminuire i risultati degli altri".

Come vedete, io dico /zminuire/, non dico /sminuire/.

Cosa vuol dire "sminuire i risultati"? Vuol dire dire che, in sostanza, non sono grandi risultati, sono dei risultati insignificanti.

L'ultima sequenza di cui volevo parlare è la sequenza S + N.

Facciamo subito un esempio!

"Questa cosa è davvero snervante".

Come vedete, ho detto /znervante/. Anche perché non riesco a pronunciare /snervante/. O meglio tecnicamente riesco anche a pronunciarlo, però è chiaramente più scorrevole dire /znervante/.

Cosa vuol dire "Questa cosa è snervante"? Che questa cosa mi fa venire i nervi, questa cosa è irritante.

Un altro esempio potrebbe essere: "Hanno completamente snaturato il progetto".

Cosa significa "snaturare"? Significa stravolgere, cambiare la natura di qualcosa, cioè modificare qualcosa in un modo così profondo che poi non è neanche più la stessa cosa.

Come vedete, io pronuncio /znaturato/ e non /snaturato/.

Un altro esempio potrebbe essere: "Si è messo a snocciolare tutti i verbi pronominali".

"Snocciolare" significa enumerare, elencare.

Di nuovo, /znocciolare/ e non /snocciolare/.

Ecco sono davvero curioso di sapere se facevi questo errore e cosa ne pensi di questo video. Quindi mi raccomando lasciami un commento e fammi sapere cosa ne pensi.

Qui in alto ti metto la scheda di un video che ti consiglio caldamente di guardare, se vuoi veramente parlare l'italiano in modo naturale. Mi raccomando, dagli un'occhiata!

Outro del canale Learn Italian with Luca - unlearningitalian

Per ricevere gli aggiornamenti sulle nuove lezioni,
ISCRIVITI al mio canale YouTube e attiva le notifiche!

Il mio canale è: Learn Italian with Luca - unlearningitalian.

Sul mio canale puoi trovare quasi 400 lezioni gratuite di italiano.

Di solito pubblico una o due nuove lezioni a settimana.

Guarda anche queste lezioni!