Errori comuni in italiano

Uno degli errori che vengono fatti più spesso da chi studia l'italiano come lingua straniera

In questo video spiego un errore che viene fatto molto spesso da chi studia l'italiano.

L'errore riguarda l'uso del sostantivo PENNARELLO al posto del sostantivo EVIDENZIATORE

Se vuoi sapere come evitare uno degli errori più comuni in italiano, clicca sul video qui sotto!

Altri errori comuni:

Uno degli errori più comuni in italiano:
Usare la parola "pennarello" al posto della parola "evidenziatore"

In questo video spiego come evitare un errore piuttosto diffuso, che riguarda un uso improprio del sostantivo "pennarello".

Nel video spiego perché è sbagliato dire "pennarello" e come bisognerebbe dire

Nota: Questo è un video per chi sta imparando la lingua italiana. Per "errori più comuni in italiano" intendo gli errori fatti da chi studia l'italiano come lingua straniera, non gli errori commessi dai madrelingua italiani.

Se vuoi parlare bene l'italiano evitando gli errori più diffusi, questo video fa per te!

Per maggiori informazioni sul video, clicca qui!

Se stai imparando l'italiano, ISCRIVITI al canale YouTube unlearningitalian.org! Su questo canale, infatti, pubblico regolarmente delle videolezioni in cui spiego gli errori più comuni e come evitarli.

Cos'è questo video?

In questo video parlo di uno degli errori più comuni in italiano* e indico come evitarlo. L'errore riguarda un uso improprio del sostantivo "pennarello".

Nel video qui sopra:

  • spiego in modo dettagliato questo errore;
  • faccio alcuni esempi concreti con questo errore;
  • spiego perché è sbagliato dire così;
  • indico quale sostantivo bisognerebbe usare;

*Nota: Quando dico "gli errori più comuni in italiano" mi riferisco agli errori fatti da chi studia l'italiano come lingua straniera, non agli errori fatti dai madrelingua italiani. Questi video sono delle lezioni di italiano per stranieri.

Per chi è pensato questo video?

Questa è una lezione di italiano per stranieri. In altre parole, questo video è pensato per chi sta imparando l'italiano come lingua straniera. Mi riferisco, ad esempio, a:

  • chi sta imparando la lingua italiana da autodidatta, per esempio guardando dei video su YouTube;
  • chi sta seguendo corsi o lezioni di italiano;
  • chi sta imparando l'italiano con delle lezioni private; ecc.

Queste persone spesso fanno l'errore di cui parlo nel video. Il video si rivolge alle persone interessate a parlare bene l'italiano evitando gli errori più diffusi.

Trascrizione completa del video (testo integrale)

Di seguito trovi il testo del video (l'ho trascritto manualmente parola per parola).

Salve, gente! Io sono Luca e in questo magnifico episodio volevo fare qualcosa di leggermente diverso dal solito, cioè parlare di quest'oggetto. Probabilmente avete già visto oggetti di questo tipo, anzi ne sono sicuro, è un oggetto piuttosto comune. Ho notato che gli stranieri che studiano l'italiano tendono a chiamare quest'oggetto "pennarello". Il fatto è che questo NON è un pennarello, quindi NON è un pennarello. Come si chiama quest'oggetto? Si chiama "evidenziatore". Perché si chiama "evidenziatore"? Perché serve a evidenziare. Cosa significa "evidenziare"? Significa mettere in evidenza. In che modo? Coprendo il testo con questo oggetto. Di solito quest'oggetto è giallo. O meglio, non è che di solito è giallo, ma l'evidenziatore per antonomasia, l'evidenziatore più tipico, è quello giallo brillante. Adesso, sinceramente questo era l'unico che avevo a casa, comunque avete capito il concetto. Di solito gli evidenziatori sono gialli, arancioni, verdi, rosa, azzurri. Questi sono i 5 colori classici degli evidenziatori. Come dicevo, gli evidenziatori servono per evidenziare coprendo il testo. Ecco qui ho fatto un esempio di cosa significa nel concreto evidenziare, questo è evidenziare, questo è sottolineare. Quindi vedete la differenza. Ai miei tempi, gli evidenziatori erano sempre di colori fluorescenti. In italiano, per definire i colori di questo tipo diciamo "fluorescenti". Quindi c'è il giallo fluorescente, l'arancione fluorescente, il rosa fluorescente, il verde fluorescente e così via. Fluorescente specifica il tipo di verde, il tipo di giallo, il tipo di arancione. Quindi nel caso di tonalità di questo tipo, che sono particolarmente brillanti, usiamo la parola "fluorescente". Adesso, invece, ho notato che tendono a fare gli evidenziatori di colori pastello. No?! Vedere, pastello. Quindi questo è un giallo pastello. Tradizionalmente era giallo fluorescente, adesso c'è giallo pastello. Adesso c'è questa moda, la tendenza è quella di usare evidenziatori color pastello. Nonostante sia color pastello, io questo lo chiamerei comunque evidenziatore. Anche questo per me è un evidenziatore. Un evidenziatore perché vedete è leggermente diverso dagli altri, nel senso che ha la punta più piccola, però ha sempre un colore fluorescente e serve per evidenziare. In sostanza, qeusto è un evidenziatore, questo non è un evidenziatore, questo è un pennarello. Quindi quando usate la parola "pennarello", fate attenzione, perché questo è un pennarello, sì. Questo non è un pennarello, è un evidenziatore. Voi mi potete dire:" Eh va be', ma Luca, l'evidenziatore è un tipo di pennarello!" Ma in realtà, secondo me, nella mia visione del mondo, ci sono i pennarelli e ci sono gli evidenziatori. Questi sono i pennarelli diciamo classici, se uno mi dice "pennarello", a me vengono in mente questi, non mi vengono in mente gli evidenziatori. Allo stesso modo, questo è un pennarello, nello specifico un pennarello che noi chiamiamo "indelebile". Che significa "indelebile"? Che non può essere cancellato. Questo pennarello dentro ha dell'inchiostro che non può essere cancellato. Quindi noi chiamiamo questo pennarello "indelebile". Vedete, praticamente questa è la stessa marca. Questo è un evidenziatore, questo è un pennarello. Questi due oggetti hanno la stessa identica forma, ma questo è un evidenziatore, questo è un pennarello. Voi potreste dire: "Eh va be', ma sono due pennarelli". No, cioè, almeno secondo me no. Secondo me questo è un evidenziatore e questo è un pennarello. Quindi ricapitolando, questi oggetti sembrano dei pennarelli, ma non sono dei pennarelli, sono degli evidenziatori. E vi consiglio di chiamarli in questo modo. Evidenziatori. A prescindere dal fatto che siano così, fluorescenti, ovvero l'evidenziatore tradizionale è di tonalità fluorescenti, oppure tonalità pastello, come va di moda adesso. Adesso, sinceramente, di evidenziatore pastello ne ho soltanto uno, questo qui come vedete è un giallino canarino. Non è un giallo fluorescente. Adesso va di moda la tonalità pastello. Mentre invece questi sono i pennarelli, i pennarelli classici usati per colorare, e il pennarello indelebile per scrivere qualcosa in modo che non possa essere cancellato. Ecco, spero che questo video vi sia stato utile. Detto ciò, vi saluto!.